Di MARGARET MAZZANTINI; regia LEO MUSCATO.

 

MANOLA è il secondo romanzo di Margaret Mazzantini, autrice amata dal pubblico e premiata dalla critica. Due sorelle gemelle in contrasto tra loro, come due pianeti opposti nello stesso emisfero emotivo. Anemone, sensuale e irriverente, che aderisce ad ogni dettaglio della vita con vigoroso entusiasmo e il suo opposto Ortensia, uccello notturno, irsuta e rabbiosa creatura in cerca di una perenne rivincita. Un equivoco perenne le insegue nell’inadeguatezza dei loro ruoli esistenziali. Un testo sfrenato che prevede due interpreti formidabili per una prova circense senza rete ma che invoca l’umano in ogni sua singola cellula teatrale.