Ben otto gli eventi di musica indipendente e jazz nel cartellone di “Sotto le stelle medicee”, promosso dalla Regione Toscana, una novità di questa estate 2021, con un programma che spazia tra i vari protagonisti e generi musicali curato da Music Pool con tante collaborazioni. I concerti si tengono nei Giardini e nelle Ville Medicee della Toscana riconosciute dall’Unesco patrimonio mondiale dell’umanità. I concerti della rassegna curati da Music Pool si svolgeranno tra il 2 e il 28 luglio, in collaborazione con Pisa Jazz, Empoli Jazz, Circolo Palomar, La Chute e Festival delle Colline.

 

VENERDI 2 LUGLIO, ORE 21,15, Palazzo Mediceo di Seravezza

In collaborazione con Pisa Jazz, Circolo Palomar

NICO GORI ST. JOHN TRIO feat. FLAVIO BOLTRO

Il St.John Trio è formato da uno dei migliori clarinettisti europei, Nico Gori, un pianista e tastierista eclettico e molto black, Franco Santarnecchi, riuniti insieme dal batterista Piero Borri in un trio esplosivo dedicato a una musica incendiaria ed intrisa di spiritualità al tempo stesso, come è quella di John Coltrane, un grande santo laico del jazz (St.John, non a caso). Un gruppo che raccoglie il testimone dal maestro di Giant Steps e di A Love Supreme per trasportarlo verso nuove direzioni, metabolizzando la sua eredità con uno spirito rispettoso e personale al tempo stesso. Ospite speciale di questo concerto uno dei più grandi trombettisti italiani, Flavio Boltro.
Visita guidata: prenotazione al 3491803349

 

LUNEDI 5 LUGLIO, ORE 21,15, Villa Medicea di Poggio Imperiale – Firenze

ANTONELLO SALIS, SIMONE ZANCHINI DUO  “Liberi….!”

Antonello Salis, fisarmonica e pianoforte; Simone Zanchini, fisarmonica e live electronics. Gli autori rendono omaggio ad uno dei più geniali compositori contemporanei, Ennio Morricone. Un universo musicale al quale i due artisti si accostano, come sempre, con gioia e voglia di sperimentare, senza confini e senza preconcetti, ma con la possibilità di scambiarsi continuamente i ruoli e di liberare le possibilità timbrico-dinamiche dei rispettivi strumenti, creando un flusso di energia continuo, ispirato e libero. Visita guidata ore 20:00. Prenotazione: areamuseale@poggioimperiale.gov.it

 

SABATO 10 LUGLIO, ORE 21:15, Villa Medicea La Magia, Quarrata

PEPPE SERVILLO, JAVIER GIROTTO, NATALIO MANGALAVITE  “l’anno che verrà”

L’intesa tra personalità artistiche così variegate e fortemente caratterizzate si è affinata nel corso di ripetute collaborazioni, che ci hanno fatto apprezzare il loro modo di applicare l’improvvisazione, elementi jazz e ricercatezze varie alle musiche di volta in volta eseguite. La fama del casertano Peppe Servillo è legata innanzi tutto al suo ruolo di frontman degli Avion Travel; l’argentino Natalio Mangalavite è stato una solida spalla per jazzisti come Paolo Fresu e Horacio ‘El Negro’ Hernandez, oltre che per Ornella Vanoni; Javier Girotto, anche lui argentino, deve la propria fortuna in Italia al successo del suo gruppo Aires Tango oltre che alle collaborazioni con i principali jazzisti di casa nostra. Con “l’anno che verrà” un inconsueto omaggio a Lucio Dalla e, visto il periodo che stiamo vivendo, un augurio che in futuro “sarà tre volte Natale e festa tutto l’anno”, come recita la celeberrima canzone di Dalla.

Visita guidata: prenotazione al 0573774500

 

SABATO 17 LUGLIO, ORE 18:45, Giardino della Villa Medicea di Castello, Firenze

DIMITRI GRECHI ESPINOSA Nel suo progetto in solo costruisce un prezioso eserciziario spirituale, svincolato da qualsivoglia dogma o cultura, teso a riconnettere il performer (e l’ascoltatore) con una sorta di condizione pneumatica primigenia, da dove sgorga il suono.

ANAIS DRAGO da Erik Satie a Frank Zappa, Una profonda ricerca nei timbri e nelle possibilità tecniche ed espressive del violino, lo strumento, nella sua forma acustica ed anche tramite l’utilizzo di effetti e suoni elettronici. Composizioni originali che raccontano di luoghi, di pezzi di letteratura italiana, oppure semplicemente di sé stesse.

BARBARA CASINI, Cantante, chitarrista e cantautrice, da più di trent’anni si dedica allo studio e alla diffusione della musica popolare brasiliana conquistandosi la stima degli artisti brasiliani. Ha tradotto testi di canzoni e brani di prosa per inserirli in alcuni spettacoli teatrali, operando un ulteriore fecondo connubio, quello fra musica e recitazione.

 

DOMENICA 18 LUGLIO, ORE 17:00, Giardino Mediceo di Pratolino

In collaborazione con La Chute

MAURO ERMANNO GIOVANARDI “un po’ d’amore”

Mauro Ermanno Giovanardi, Marco Carusino Chitarre, Jessica Testa Violino

Mauro Ermanno Giovanardi ripercorre in versione acustica gli ultimi venticinque anni della sua carriera, iniziata ancora prima, negli anni Ottanta. La tracking list del concerto racconta la sua storia musicale, partendo da alcuni brani storici dei la Crus, ai suoi da solista più importanti, passando per i classici della canzone italiana fino a toccare La Mia Generazione, ultimo lavoro discografico. Le atmosfere sono evocative, dallo stile vintage e dal sapore western morriconiano e minimale al contempo per dare sempre più spazio alla voce; loop acustici, chitarra, cori e un violino, ad impreziosire e dare più pathos e musicalità all’impianto musicale dello spettacolo.

 

SABATO 24 LUGLIO, ORE 17:00, Giardino Mediceo di Pratolino

In collaborazione con La Chute

JOHN DE LEO QUARTETTO

John De Leo > voce, live looping sampler, Karaoke giocattolo, laringofono, Fabrizio Tarroni > chitarra, voce, Franco Naddei > manipolazione del suono, chitarra, voce, Silvia Valtieri > pianoforte, percussioni giocattolo, fisarmonica, voce

Il progetto in Duo con il chitarrista Fabrizio Tarroni è uno dei primi connubi musicali di John. Capace d’interpretare la sua Gibson semi-acustica anche come una vera e propria percussione, Tarroni fonde questa tecnica originale con le idee e la voce eclettica di De Leo. Al collaudato Duo si uniscono altri 2 collaboratori storici di John: Franco Naddei (in arte Francobeat) che campiona e manipola i suoni in tempo reale aggiungendo alla matrice acustica un sound complessivo più elettronico e Silvia Valtieri al pianoforte

 

MARTEDI 27 LUGLIO, ORE 21:15, Villa Medicea di Cerreto Guidi

In collaborazione con Empoli Jazz

ADA MONTELLANICO – omaggio a Billie Holiday

Un omaggio condotto con empatia, introspezione e creatività, per stabilire con gli standard un rapporto intimo e confidenziale, scavando a fondo dentro le radici ritmiche ed armoniche della musica di Billie Holiday: gioie profonde e vulnerabili, amare disillusioni, sogni perduti ed effimeri, attualizzati da un gioco di ricreazione volto alla sottile, sapiente variazione. Come valore aggiunto, la vibrante, calda espressività di Ada Montellanico che nelle esibizioni concertistiche compendia la migliore essenza del jazz: comunicativa, swing, capacità di trasmettere profonde emozioni, racchiuse nell’attimo irripetibile di aforistici giochi vocali. Tanta sapienza vocale (densità, modulazione) e musicale, al servizio di un cuore magnificamente palpitante.

Visita guidata: prenotazione al 057155707

 

MERCOLEDI 28 LUGLIO, ORE 21:15, Villa Medicea di Poggio a Caiano

In collaborazione con Festival delle Colline

SERENA ALTAVILLA

Uno dei più importanti talenti emergenti dell’universo musicale indipendente italiano. Serena Altavilla interpreta e dà vita all’emozione musicale attraverso la sua voce e tutta sé stessa riuscendo sempre, nelle sue onnivore collaborazioni, a fare emergere il suo personale tocco. Già attiva in numerose formazioni ben note del panorama alternativo italiano, nel 2021 esce “Morsa”, suo primo album, un viaggio autobiografico e musicale tra deja-vu e fantasmi passati, presenti e futuri. Il sound del disco contribuisce a ricreare atmosfere agli antipodi, passando dal pieno allo scarno in un battere di ciglia, dal suolo al sottosuolo, dal giorno alla notte. Uno scivolo inesorabile dai mille affacci.

 

Sotto le stelle medicee è un’iniziativa di Regione Toscana con la collaborazione di Unesco, Direzione regionale musei della Toscana, Orchestra della Toscana, Music Pool, con il sostegno di Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze, Comune di Quarrata, Comune di Cerreto Guidi, Comune di Poggio a Caiano, Comune di Seravezza, Comune di Carmignano, Tenuta di Artimino, Palazzo mediceo di Seravezza, Villa del Poggio Imperiale di Firenze e con Pisa Jazz, Empoli Jazz, Circolo Palomar, La Chute, Festival delle Colline.

 

 

 

 

Ingresso ai concerti: € 2