Torna, dopo un anno di assenza, il festival senese che porta in scena gli spettacoli finalisti del Bando In-Box

ideato da Straligut

Si svolgerà dal 10 al 16 giugno, a Siena, la settima edizione di In-Box dal Vivo, progetto unico in Italia per la sua natura ibrida di concorso, vetrina e festival di teatro contemporaneo, sostenuto dal Comune di Siena, dalla Regione Toscana, da Fondazione Toscana Spettacolo e dal Ministero della Cultura.
Il festival rappresenta la fase finale di selezione e momento centrale del bando In-Box, progetto nato nella città toscana ad opera di Straligut Teatro, che da 13 anni riunisce in rete oltre 60 soggetti su tutto il territorio nazionale, selezionando e promuovendo artisti e opere di valore nella scena teatrale emergente.
L’edizione 2021 del bando In Box, che mette in palio tournée all’interno del circuito composto dagli 80 partner della rete, diffusi su tutto il territorio nazionale, ha registrato un record di partecipazioni, 564 spettacoli candidati.
Dopo un percorso di selezione di oltre 4 mesi sono state selezionati 12 artisti che porteranno a Siena i loro spettacoli, ai quali saranno assegnate le repliche messe in palio, 54 per In-Box e 35 per In-Box Verde, sezione del bando dedicata al teatro per le nuove generazioni.
Gli spettacoli saranno presentati in diversi teatri della città, contingentati in ottemperanza alle norme sanitarie istituite per il contenimento della situazione pandemica.

Maggiori informazioni su artisti e compagnie sono reperibili sui siti www.inboxproject.it e www.ilsonar.it
Straligut, capofila del progetto In-Box, è un residenza artistica e culturale riconosciuta dalla Regione Toscana e sostenuta da Comune di Siena e dal Comune di Monteroni d’Arbia. Fa parte di R.A.T., coordinamento delle residenze toscane.