BILANCIA 23 settembre – 22 ottobre

Sei in: ://BILANCIA 23 settembre – 22 ottobre

INFORMAZIONI

CONTATTI

Il nato sotto il segno della Bilancia ha uno scopo ben preciso nella vita: quello di mettere pace, di creare equilibrio e armonia dando il proprio aiuto in maniera spassionata senza cercare qualcosa in cambio e senza pregiudizi. Non gli piace il caos e il disordine, ama l’arte ma spesso pecca del lato pratico.

I Bilancia sono molto discreti ma amano essere apprezzati e attirare sguardi di ammirazione. I rapporti che creano sono fondamentali per la sua vita: amicizia e amore vengono sempre al primo posto.

Il pianeta che domina il segno zodiacale della Bilancia è Venere. Pianeta della bellezza per antonomasia, questo dona alle persone nate sotto questo segno, un grande potere seduttivo, un’eleganza innata e una grazia che sanno usare per ottenere quasi tutto ciò che desiderano.

Le affinità con gli altri segni dello Zodiaco

Ariete: Sono agli antipodi e forse per questo si attraggono magneticamente
Toro: Molti punti in comune, coppia fortunata
Gemelli: Coppia perfetta, molti punti in comune
Cancro: Molta attrazione fisica, senso estetico e amore per l’arte, ma col tempo la relazione rischia di non decollare
Leone: Ottima affinità sotto ogni punto di vista
Vergine: La pignoleria della Vergine potrebbe essere d’intralcio in una coppia che può funzionare molto bene
Bilancia: Sembra che tutto fili liscio, fino a quando la noia non prende il sopravvento
Scorpione: Intesa perfetta, ma la caduta avviene dall’alto e i danni sono notevoli
Sagittario: Coppia ad incastro, si completano a vicenda
Capricorno: Non ci sono le basi per un’intesa duratura
Acquario: Troppi compromessi per far funzionare la coppia, non dura
Pesci: Una coppia unita che però tende a lasciarsi trasportare dagli eventi.

L’anno che verrà

“L’anima si trastulla di vizi e di virtù”

Un anno in equilibrio tra ragione e sentimento. Sarete come dei convalescenti costretti ad alleanze con la parte più sacra del vostro essere.

Ma il battesimo del mondo si specchia nell’acqua e nel fuoco e nelle concentriche circolarità del costante ritorno dal nomade paese delle nuvole in cui spesso vi addentrate.

Caravaggio 29 settembre 1571

2020-11-30T14:30:37+00:00 Categorie: Appuntamenti|Tags: , , , , |

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

informacitta.net