classica concerti
danza prosa
gallerie mostre
eventi fiere sagre

Muovere un cielo pieno di stelle

Dal 11 al 13 Ottobre 2017 - Piazza Santissima Annunziata - FI

 

A distanza di 31 anni la compagnia Teatro Studio Krypton torna in piazza Santissima Annunziata con una grande performance di Teatro/architettura, in una delle piazze più belle del mondo

in cui si coniugano arte ed architettura,celebrando il genio e la magia del maestro del Rinascimento,  Filippo Brunelleschi.

Nel 1986 fu METAMORFOSI per Firenze capitale europea della cultura in cui Cauteruccio invadeva l’intera area.Questa volta il  regista concentra MUOVERE UN CIELO PIENO DI FIGURE VIVE sulla facciata dell’Ospedale degli Innocenti.Geometrie di luce,proporzioni,simmetrie sono le parole chiave della performance che coinvolgerà un folto cast di giovani artisti,danzatori ,attori,pattinatrici e straordinariamente il coro delle voci bianche del maggio Fiorentino,insieme a studenti di scuole di alta formazione artistica.Sarà proprio il personaggio di Brunelleschi ad accendere “quella nuova luce”attraverso cui egli volle superare l’ombra medievale per creare il chiarore rinascimentale.Cercatore della bellezza ,vivrà lo spazio attraverso la voce di un attore per far risuonare le sue intuizioni,le sue ossessioni,la sua “magica”creazione.Un mapping video di 50 metri sarà lo scenario di una architettura dinamica ampia,di un palcoscenico urbano in cui agiranno i danzatori,operai delle geometrie,le pattinatrici,angeli in volo,i giovani artisti,macchinisti costruttori ,di quella scenotecnica di cui Brunelleschi fu inventore primo.

Un viaggio che attraverso le metafore narrerà in chiave tecnologica,da sempre cara al regista,uno dei monumenti rinascimentali simbolo nel mondo.

Questa opera costituisce la prima parte del progetto speciale “Drammaturgia dello spazio”che si compone di due segmenti laboratoriali e produttivi  i quali prendono vita in due spazi cittadini,piazza ss Annunziata e Tenax( qui attivita in novembre)collegati da un ponte ideale gettato tra centro storico e periferia.

Drammaturgia dello spazio è sostenuto da comune di Fi,Citta metropolitana e Regione Toscana attraverso il progetto regionaleLe arti dello spettacolo tra tradizione ed innovazione,ed inoltre

Fondazione Cr Firenze.

 

  

  • eventi simili
registrati ad informacitta.net