marzo al teatro era di pontedera

Sei in: ://marzo al teatro era di pontedera

dal 2 al 27 marzo

INFORMAZIONI

Indirizzo: Teatro Era Parco Jerzy Grotowski via Indipendenza Pontedera

CONTATTI

0587.55720 / 57034

teatroera@teatrodellatoscana.it

www.teatroera.it

www.teatrodellatoscana.it

Sabato 2 marzo 2019 ore 21

LA SCORTECATA

liberamente tratto da “Lo cunto de li cunti” di Giambattista Basile

con Salvatore D’Onofrio, Carmine Maringola Testo e regia Emma Dante

Emma Dante dirige La scortecata, una favola senza tempo, grottesca e affascinante, rivisitazione della celebre novella della raccolta Lo cunto de li cunti di Giovambattista Basile. È la storia di due ‘vecchie’, interpretate da due uomini, Salvatore D’Onofrio, Carmine Maringola e di un re che s’innamora della voce di una delle due e la invita a passare la notte con lui. Il sovrano appena si accorge dell’inganno, la butta giù dalla finestra, ma un incantesimo muterà le sorti dei protagonisti.

Una produzione Festival di Spoleto 60, Teatro Biondo Stabile di Palermo.

Sabato 9 marzo 2019 ore 21 domenica 10 marzo 2019 ore 17.30

I PROMESSI SPOSI ALLA PROVA

di Giovanni Testori

regia Andrée Ruth Shammah

Andrée Ruth Shammah dirige Luca Lazzareschi, Laura Marinoni e un gruppo di giovani attori ne I promessi sposi alla prova di Giovanni Testori.

Una ricerca dei fondamenti del teatro e del mestiere dell’attore che erano veri allora, nel 1984, quando il testo è stato messo in scena la prima volta, ma che sono veri e attuali soprattutto ora.

Una produzione Teatro Franco Parenti, Fondazione Teatro della Toscana.

Sabato 16 marzo 2019 ore 21

LE RELAZIONI PERICOLOSE

conto aperto tra la marchesa di Merteuil e il visconte di Valmont
ovvero lettere raccolte tra un gruppo di persone e pubblicate a scopo d’istruirne alcune altre

dal romanzo omonimo di Choderlos de Laclos con Elena Bucci, Marco Sgrosso Gaetano Colella

Le relazioni pericolose è la nuova elaborazione drammaturgica di Elena Bucci e Marco Sgrosso, artisti uniti da un lungo sodalizio nella compagnia teatrale Le Belle Bandiere. Lo spettacolo è tratto dall’omonimo romanzo epistolare di Pierre-François Choderlos de Laclos, autore settecentesco a suo tempo celebre per lo scandalo generato dalla pubblicazione di questo romanzo, oggi considerato un classico della letteratura grazie alle sue riflessioni argute e amare sulla natura dei rapporti di potere, sulla volontà di potenza che si rivela alla fine fallimentare, producendo morte e follia.

Martedì 26 marzo e mercoledì 27 marzo 2019 ore 21

DON CHISCIOTTE

Alessio Boni è Don Chisciotte e Serra Yılmaz è Sancho Panza nel Don Chisciotte adattato da Francesco Niccolini dal romanzo di Cervantes e diretto da Alessio Boni, Roberto Aldorasi e Marcello Prayer su drammaturgia di Boni, Aldorasi, Prayer e Niccolini. Il dissolvimento dell’antico mondo e la contraddittorietà del presente come materia di trasformazione parodistico-fantastica.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

informacitta.net